VitiVinicola Valla | Piacenza

I veri intenditori non bevono vino... Degustano segreti.
Salvador Dalì (1904-1989)

Valtidone Wine Fest 2014

Valtidone Wine Fest 2014

Senza categoria 🕔agosto 21, 2014

Sui colli della Val Tidone, nel quadrilatero del vino tra Borgonovo, Ziano, Nibbiano e Pianello, si respira aria di fermento per la quinta edizione della più importante rassegna del vino piacentino in programma per settembre. Gli amanti del buon vino è bene che lucidino i bicchieri e si preparino ad assaggiare il sublime nettare prodotto dalle uve di queste spettacolari colline.

“Il Valtidone Wine Fest è l’occasione per toccare con mano le realtà della nostra splendida valle lasciandosi incantare dalle colline, dai prodotti tipici e dai suoi abitanti. I nostri produttori sono ancora legati alle tradizioni dei loro padri e fanno di questo un tratto distintivo: unire il passato al presente per creare un vino buono come un tempo. Visitare la Val Tidone in settembre, nel mese della vendemmia, è un’esperienza che prima o poi tutti dovrebbero provare: cambiano i profumi, i colori, e il fermento del lavoro nelle viti diventa palpabile.”

Una rassegna del vino e non solo: nei quattro weekend di programmazione, il meglio della cucina tipica piacentina si abbinerà ai vini esaltandone il profumo, il colore e il sapore. Tutto concorrerà a trasmettere ai visitatori la bellezza di questa valle unica, che con le sue verdi colline ricche di castelli e agriturismi nostrani ha saputo esaltare una delle sue principali caratteristiche: l’originalità. Niente è banale in Val Tidone e ognuno dei suoi abitanti lavora per renderla unica e preziosa.

Ortrugo, Gutturnio, Malvasia e Passiti saranno i protagonisti di quattro esclusivi appuntamenti racchiusi in una cornice ricca di eventi eterogenei e capaci di soddisfare anche i più curiosi. Per tutti e quattro i weekend sarà possibile gustare menu tipici e scoprire le bellezze del luogo scegliendo uno dei tanti pacchetti turistici creati ad hoc dalle strutture della zona. Ogni weekend un tema dedicato: il 7 settembre a Borgonovo Ortrugo e Chisola (la celebre focaccia con i ciccioli, prodotto DOP), il 14 a Ziano, il comune più vitato d’Italia, con “Sette Colli in Malvasia”, il 21 a Nibbiano con DiTerreDiCibiDiVini e chiusura il 28 a Pianello Val Tidone con Pianello Frizzante.

 “Se l’edizione del 2013 è stata quella della conquista definitiva del pubblico e del riconoscimento della ricchezza che la Val Tidone rappresenta per l’intera provincia, – spiega Manuel Ghilardelli, Assessore all’Agricoltura della Provincia di Piacenza – quella del 2014 deve essere il trampolino di lancio verso l’Expo 2015, l’occasione per la ribalta internazionale che la nostra provincia non può e non deve lasciarsi sfuggire. L’obiettivo è attrarre sempre maggiori ospiti, amanti del buon vino ma anche delle bellezze della provincia piacentina. Il nostro bacino territoriale gode di uno sbocco privilegiato verso tutto il Nord Italia e più su verso l’Europa, ed è li che i nostri prodotti devono arrivare. Espansione sarà dunque la parola che caratterizzerà l’edizione 2014 del Valtidone Wine Fest.”

 Del resto, quale miglior occasione di un festival enogastronomico per scoprire le bellezze di un territorio ricco di storia, natura e vitalità? Il Valtidone Wine Fest apre le porte ai turisti offrendo quattro speciali pacchetti per immergersi nelle bellezze della Val Tidone.

 Si parte sabato 6 settembre con un tour all’insegna dell’amore, nella splendida cornice del Castello medievale di Castelnovo Val Tidone. Tra le vecchie mura del castello, in un romantico giardino illuminato da fiaccole e candele, prenderà vita la storia travagliata di due amanti che hanno in passato vissuto il loro amore contrastato all’interno del Castello. Al termine della rivisitazione sarà offerto un brindisi con Ortrugo dei Colli Piacentini, vino protagonista dell’appuntamento inaugurale del Valtidone Wine Fest, il 7 settembre a Borgonovo Val Tidone.

 Sabato 13 settembre si potrà viaggiare alla scoperta dei gioielli nascosti di Vicobarone, con una visita guidata all’interno di uno dei borghi più caratteristici della Val Tidone. Immerso nei vigneti che si estendono a perdita d’occhio e danno vita ad una serie di panorami mozzafiato, l’antico borgo di Vicobarone cela alcuni piccoli tesori assolutamente da scoprire: la Parrocchiale di San Colombano con i dipinti ottocenteschi di Pollinari e Scaramuzza e l’Oratorio di San Rocco, un piccolo capolavoro del barocco locale. E dopo tanta storia, non resta che ristorarsi con un buon bicchiere di Malvasia DOC dei Colli Piacentini, a cui è dedicato il secondo weekend del Valtidone Wine Fest a Ziano Piacentino.

 Protagonisti del terzo pacchetto turistico, incentrato su Nibbiano DiTerreDiCibiDiVini del 21 settembre, saranno i bambini dal 6 ai 12 anni, i quali potranno vivere un intenso pomeriggio di animazione (sabato 20) nel Borgo Mulino del Lentino a Nibbiano Val Tidone. All’interno dell’antica struttura del borgo-mulino, già presente in epoca romana e sviluppatosi durante il medioevo, i ragazzi potranno vivere una coinvolgente avventura temporale incontrando i personaggi di varie epoche e gustare una ricca di merenda a base di Batarò De.Co.

 Sabato 27 settembre sarà invece interamente dedicato alla natura incontaminata con un itinerario naturalistico nei dintorni della Rocca d’Olgisio alla scoperta dei tesori naturalistici dell’alta Val Tidone, prima di rendere del tutto gustoso il proprio fine settimana con la rassegna Pianello Frizzante (28 settembre) dedicata ai vini bianchi, rossi e spumanti della vallata.

 Per tutti e quattro i weekend è possibile prenotare soltanto la cena del sabato, con prezzi a partire da 25 euro, oppure scegliere l’opzione cena più pernottamento con prezzi a partire da 50 euro. Per informazioni e prenotazioni, visitare il sito http://www.atlanteguide.com/val-tidone-wine-fest

 Per tutte le informazioni è possibile visitare il sito www.valtidonewinefest.itVWF 001 VWF 2 001